Odio dignissimos blanditiis qui deleni atque corrupti.

Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.
  /  Ascolta   /  VEZ5_2020: Luca Ortolani

VEZ5_2020: Luca Ortolani

Fare un bilancio del 2020 di qualsiasi tipo – anche musicale – è un po’ strano, dato che la percezione del tempo è stata completamente distorta e questi 12 mesi sono durati in realtà 57. Ma comunque in questi 57 mesi la musica è stata fondamentale: un po’ bene di conforto, un po’ fonte di nostalgia per una normalità persa per strada e qualche volta anche motivo di dispiacere, ripensando magari a tutti i concerti mancati e che non si sa quando riprenderanno nella loro forma più vera e sincera: appiccicati gli uni agli altri addosso a una transenna.

Ecco allora che abbiamo chiesto ai nostri collaboratori e amici di raccontarci quali sono stati gli album che hanno tenuto loro più compagnia durante questo 2020…

 

Neck Deep “All Distortions Are Intentional”

Quarto album in studio per il quintetto Gallese che si riconferma un punto fermo del panorama Pop-Punk/Pop-Rock. Ho letteralmente consumato questo disco, amo le loro melodie e amo la voce di Ben Barlow. Colonna sonora del mio 2020. 

Traccia da non perdere: Telling Stories

 

Girlfriends “Girlfriends”

Ritornelli avvincenti, melodia, potenza e una dose massiccia di puro Pop-Punk. Travis Mills e Nick Gross firmano il loro primo album come Girlfriends, con la produzione impeccabile di John Feldmann. Se non fosse uscito ad Ottobre sarebbe al numero 1 a mani basse.

Traccia da non perdere: California

 

Seaway “Big Vibe”

Una delle band più sottovalutate della storia del Pop-Punk. Genere nel quale sono sbocciati per poi raggiungere una maturità musicale che li ha portati ad avventurarsi nell’alternative rock. Big Vibe è un album che può soddisfare anche gli orecchi più difficili, sicuramente il lavoro più solido della band Canadese.

Traccia da non perdere: Mrs. David

 

Spanish Love Songs “Brave Faces Everyone”

Chi non ha ancora sentito la voce pazzesca di Dylan Slocum dovrebbe iniziare a farlo. Album di cui ci si innamora al primo ascolto. 

Traccia da non perdere: Beachfront Property

 

Knuckle Puck “20/20”

I Knuckle Puck con questo album hanno detto di voler dare alle persone una ragione per sentirsi bene. Un Pop-Punk raffinato con testi giovanili che esplodono di positività ed energia contagiosa, che di questi tempi è proprio quello di cui abbiamo bisogno.

Traccia da non perdere: RSVP

 

Honorable mentions 

Machine Gun Kelly “Tickets To My Downfall”

Goldfinger “Never Look Back”

Silverstein “A Beautiful Place To Drown”

All Time Low “Wake Up, Sunshine”

 

Luca Ortolani

Leave a comment

Add your comment here